Gli Arsenali

Dal 1983 la sede del Sermig è l’ex arsenale militare di Torino ora Arsenale della Pace, una superficie di quarantamila metri quadrati che migliaia di giovani, di donne e uomini di buona volontà, con il loro lavoro gratuito e i con contributi volontari, hanno trasformato in un monastero metropolitano,aperto 24 ore su 24.

 

E’ l’Arsenale dei giovani, dell’accoglienza ai poveri, della cultura e del dialogo, della formazione alla musica e all’arte. Una casa dove si può ritrovare il silenzio e il respiro del mondo.
E’ un punto di incontro tra persone di cultura, religione, appartenenza politica diversa per dialogare, conoscersi, correggersi, crescere, camminare insieme.
E’ un riferimento per i giovani che hanno voglia di  dare un senso alla propria vita.

 

    E’ una casa aperta a chi aspetta un soccorso:
madri sole, carcerati, stranieri, persone che hanno  bisogno di  cure,  di casa, di lavoro.
    E’ un luogo dove ognuno può restituire qualcosa di sé:   tempo,  professionalità, beni spirituali e materiali.

 

 

 

Nel 1996 è stato aperto l’Arsenale della Speranza a San Paolo del Brasile, che accoglie ogni giorno più di duemila persone ai cui vengono offerti pasti caldi, ospitalità notturna, cure sanitarie, possibilità di formazione,  avviamento al lavoro, reinserimento sociale.

Su invito del Patriarcato di Gerusalemme dal 2003 la Fraternità della Speranza è presente a Madaba in Giordania con l’Arsenale dell’Incontro, per l’accoglienza dei disabili e di giovani di culture e religioni diverse.

Gli Arsenali       (www.sermig.org)

Arsenale della Pace – Torino

Arsenale della Speranza – San Paolo-Brasile

Arsenale dell’Incontro – Madaba-Giordania